Dal 24 al 26 maggio Fiere di Parma torna protagonista con la nuova edizione di SPS Italia, la più grande fiera dell’Automazione e del Digitale per l’Industria.

System Electronics, brand del Gruppo Coesia, partecipa e presenta le sue soluzioni tecnologiche al Padiglione 3, Stand C031, nel percorso District 4.0: Digital&Software, Robotica e Meccatronica, Additive Manufacturing, Automazione Avanzata.

La business unit di System Ceramics specializzata nell’elettronica industriale trova una perfetta declinazione del proprio know how nella manifestazione italiana che gli permette di coinvolgere il pubblico presente in modo trasversale, coniugando una forte esperienza consolidata in tanti anni di presenza sui mercati internazionali a una vision di chiara matrice innovativa.

Riscatta il CODICE Friends Card System Electronics per avere il parcheggio gratuito e un gustoso coffee break in fiera:

1) Registrati su spsitalia.it

2) Inserisci il codice FRIENDS CARD F08812022

3) Scarica il tuo biglietto e ti aspettiamo in fiera!

Attraverso una esposizione multidevices che coniuga video, materiale informativo, schede tecniche, foto e tanto altro, il team di lavoro presenta la sua ampia gamma di IPC, sistemi EtherCAT e CANopen, azionamenti per pilotaggio di motori passo-passo ed elettronica per stampa digitale industriale: un’offerta progettata e realizzata interamente dal centro R&D interno a System Electronics con il nuovo reparto di Electronic Manufacturing, ubicati nell’hub di ultima generazione che l’azienda ha inaugurato quale sua nuova sede di alto contenuto tecnologico.

Tra questi, spicca per avanguardia la gamma di PC industriali Copilot, display di varie dimensioni – 10.4”, 15”, 15.6”, 21.5” – equipaggiati con connettività wired o wireless, con touch screen capacitivi integrati di ultima generazione, in grado di offrire elevati standard di intuitività e dunque una maggiore facilità operativa, ed è compatibile con diversi sistemi di montaggio come a pannello o VESA.

Ciò che caratterizza fortemente Copilot è la sua versatilità, la sua capacità di essere customizzabile in ogni suo aspetto per adattarsi ai diversi scenari industriali e all’evoluzione tecnologica che li contraddistingue, rispondendo a ogni esigenza applicativa con un livello di ottimizzazione dei processi industriali di grandissimo livello. Questa estrema configurabilità a 360° ha anche una forte incidenza sulla durata stessa del PC, che può essere costantemente aggiornato e rinnovato nelle parti necessarie, senza dunque la necessità di cambiare la macchina a seconda degli upgrade di settore.

Copilot ha anche un’anima green, in accordo con i nuovi dettami che puntano ad avvalorare le normative che regolano la sostenibilità ambientale. Al posto delle tradizionali batterie dei sistemi UPS, Copilot ha preferito un’alternativa ecologica determinata da SuperCaps UPS, un sistema di supercondensatori che offre una protezione ulteriore di back up senza danneggiamento in caso di crash di rete.

Una panoramica ampia, dunque, e molto flessibile che testimonia l’obiettivo di una unità di business che fa dell’evoluzione la sua parola d’ordine, dimostrando la sua grande capacità di risposta e – addirittura – di anticipazione delle esigenze di mercato per una rivoluzione industriale 4.0 che si prospetta sempre di più un trampolino di lancio verso canoni di digitalizzazione e automazione di livello superiore.